Quali programmi utilizzare?

Quali programmi utilizzare?

Non la solita lista.

SPAZIOd Team

(15 Aprile 2015)

La scelta dei programmi dipende da molti fattori.

Esistono programmi per scrivere, ascoltare testi e libri digitali, svolgere problemi e scrivere formule matematiche, disegnare forme geometriche, creare mappe mentali e concettuali, ecc.

In generale, in un computer con un sistema operativo da Windows 7 in poi, o un Mac OS X (o Linux) è sufficiente un editor di testi (i software per scrivere, come Word di Microsoft Office, Writer di Open Office, o Writer di LibreOffice , eccetera). La sintesi vocale è già presente nel sistema operativo.

La maggior parte degli editor di testo hanno un correttore ortografico, grammaticale, la sintesi vocale e permettono di scrivere formule matematiche, disegnare semplici forme geometriche, creare mappe mentali e concettuali.

La sintesi vocale è una funzionalità del computer che consente di riprodurre testo scritto in forma vocale. Per utilizzare la sintesi vocale, in Microsoft Office è sufficiente aggiungere il comando Leggi alla barra di accesso rapido, mentre per Open Office e LibreOffice è necessario installare l'estensione Read Text.

In Windows (e in Mac) se sono state installate più lingue (italiano, inglese, tedesco, ecc.), quando si utilizza il comando Leggi di Microsoft Office, il testo viene automaticamente letto nella lingua in cui è scritto.

Un punto a sfavore è che non vengono evidenziate le parole mentre vengono lette dalla sintesi vocale.

Se è necessario che le parole lette vengano evidenziate quando si usa l'editor di testi (senza dover cambiare programma) esistono delle estensioni che evidenziano la parola mentre viene letta dalla sintesi vocale, ad esempio: TextAloud - commerciale, in inglese, solo per Windows e Microsoft Office, e WordTalk - gratuito, in inglese, solo per Word di Microsoft Office.

Anche per i libri digitali è necessario fare le stesse considerazioni sulla sintesi vocale. Se non è necessario che le parole lette vengano evidenziate, i vari PDF reader (Foxit Reader, Adobe Reader, ecc.) hanno la funzione "Leggi" integrata.

Nel caso in cui è necessario che le parole lette vengano evidenziate oppure si devono creare dei file in formato MP3 ci si può avvalere dei TTS gratuiti Balabolka, LeggiXme, NaturalReader, ecc. oppure commerciali, IVONA, TextAloud, EPico, ALFa READER 3, ecc.

Per le materie scientifiche (matematica, geometria e chimica) un programma che si integra completamente con gli editor di testi è Efofex, mentre solo per la matematica, esiste il programma gratuito Microsoft Mathematics, il quale però esegue anche i calcoli.

Per "ascoltare" le pagine web, Google Chrome ha le estensioni Chrome Speak o SpeakIt!, Mozilla Firefox ha i componenti aggiuntivi Speak It o Text to Voice, mentre per Internet Explorer attualmente non c’è un plug-in specifico per la sintesi vocale (vedremo nel nuovo browser Microsoft Edge).

Ovviamente ci sono altri programmi disponibili.


Note. Esistono il Programma DreamSpark della Microsoft per studenti universitari, per scaricare software della Microsoft completamente gratuito, e Office 365 Education - Strumenti di collaborazione gratuiti indispensabili per studenti e insegnanti.

 

 

Il tuo feedback ci aiuterà a migliorare il sito.

Commenti